GUM TRAV-LER

La salute delle gengive parte dagli spazi interdentali

695

Vantaggi

Come sappiamo il primo passo per un’igiene orale completa è il controllo della placca interdentale e gli scovolini interdentali sono lo strumento fondamentale per completare lo spazzolamento raggiungendo le aree di difficile accesso.

Caratteristiche

  • Facile accesso ai denti posteriori grazie al collo flessibile.
  • Migliore rimozione della placca grazie all’innovativo design triangolare del filamento.
  • Maggiore comfort grazie alle scanalature del manico e all’impugnatura comoda e versatile dalla forma a clessidra arrotondata.
  • Minore rischio di trauma grazie al filo ricoperto e alla punta del manico arrotondata.
  • Protezione antibatterica grazie al rivestimento brevettato delle setole con Clorexidina, che mantiene lo scovolino pulito tra un uso e l’altro, e il pratico cappuccio salva-igiene.
  • Possibilità di scelta tra varie forme e dimensioni per adattarsi alle esigenze degli utilizzatori.

Indicazioni

  • Apparecchi ortodontici
    Gli scovolini sono particolarmente indicati per la pulizia tra i denti e il filo dell’arco ortodontico. Effettuare movimenti delicati dentro/fuori evitando di premere con troppa forza sul filo stesso.
  • Impianti
    Gli scovolini possono essere inseriti dolcemente tra un perno e l’altro per pulire i perni e sotto le protesi, effettuando movimenti delicati dentro/fuori.
  • Ponti
    Gli scovolini sono utili per pulire i ponti, in tal caso si inseriscono dal lato della guancia e poi da quello della lingua.

Utilizzo

  • Esercitare una leggera pressione per inserire lo scovolino nello spazio tra i denti.
  • Mantenere una lieve inclinazione dal basso verso l’alto per l’arcata inferiore e dall’alto verso il basso per quella superiore.
  • Effettuare più volte delicati movimenti orizzontali, evitando che lo scovolino esca dallo spazio tra i denti.

Sunstar Italiana S.r.l