Una corretta e tempestiva diagnosi di malattia parodontale e perimplantare è fondamentale per garantire al paziente un’adeguata terapia riducendo il rischio di perdita di denti e impianti.
I test qualitativi chairside PerioSafe e ImplantSafe, distribuiti da Biomolecular Diagnostic (Firenze), consentono in pochi minuti di rilevare in modo semplice e affidabile il rischio di degenerazione tissutale a livello gengivale ancora prima che diventi clinicamente apprezzabile.

Il test salivare PerioSafe  è in grado di evidenziare
la presenza dell’infiammazione non ancora conclamata

I test si basano sulla rilevazione della forma attiva della MMP-8 (metalloproteinasi o collagenasi, prodotta dalle cellule del sistema immunitario in caso di infiammazione) riconosciuta dalla letteratura scientifica come uno degli enzimi chiave nel processo di degradazione del tessuto gengivale che caratterizza la parodontite e la perimplantite. L’attività enzimatica è rilevabile addirittura prima dell’insorgenza di gengivite e mucosite, cioè quando l’infiammazione gengivale è ancora reversibile e facilmente trattabile. MMP-8 è considerato pertanto un marker predittivo altamente specifico per la diagnosi precoce della malattia parodontale/perimplantare.
ImplantSafe, rilevando in pochi minuti la presenza dell’attività collagenasica nel fluido sulculare perimplantare, permette di individuare precocemente gli impianti a rischio di perimplantite, consentendo interventi clinici tempestivi che evitino la compromissione dell’impianto. L’utilizzo regolare di ImplantSafe unito alla professionalità dell’operatore, consente di offrire al paziente un’ulteriore garanzia di successo e di durata della chirurgia implantare.

perio safe
Nell’ambito della prevenzione e interdisciplinarietà, è opportuno evidenziare il ruolo della MMP-8 a livello sia odontoiatrico sia in altri processi patologici quali artrite, tumori e malattie cardivascolari che anche in problematiche ginecologiche, come infertilità, difficoltà di concepimento e parti prematuri. L’utilizzo del test salivare PerioSafe in ambito odontoiatrico, ma non solo, è in grado di evidenziare la presenza dell’infiammazione non ancora conclamata a livello del cavo orale che può essere indice di gengivite, parodontite o bruxismo ma anche del rischio di sviluppare ben più importanti malattie sistemiche.

ImplantSafe permette di individuare precocemente gli impianti a rischio di perimplantite consentendo interventi clinici tempestivi per evitare la compromissione dell’impianto

I pazienti che risultano positivi ai test PerioSafe o ImplantSafe possono essere sottoposti ad un test quantitativo della aMMP-8, effettuato dai laboratori Biomolecular Diagnostic su campioni di fluido sulculare parodontale o perimplantare.
Il monitoraggio dei livelli enzimatici, offrirà al clinico e al paziente un indice di valutazione oggettivo dello stato infiammatorio del cavo orale e dell’efficacia terapeutica.
PerioSafe e ImplantSafe: una diagnosi precoce semplifica e rende più efficace ogni trattamento odontoiatrico massimizzando la professionalità e riducendo i rischi per il paziente
.

Salva

Biomolecular Diagnostic S.r.l.