Formazione e sostenibilità: un Master per aiutare le comunità svantaggiate

580

«Frequentando il Master ho approfondito la conoscenza di modalità e approcci di cura in situazioni di disagio e scarsità di mezzi oltre ad acquisire nozioni e testimonianze di esperienza maturata sul campo da operatori del mondo della cooperazione provenienti da diversi Paesi. Pur avendo da tanti anni operato nel volontariato, mi mancavano i dati per riuscire a capire veramente cosa potesse essere efficace e cosa no. Perché anche nella cooperazione si possono fare degli errori e, a volte, addirittura creare delle condizioni peggiori rispetto a quelle che erano le intenzioni di bene». Il dottor Marco Lungo, odontoiatra di Torino, riassume così la sua esperienza dopo il conseguimento del Master in “Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito” organizzato dall’Università degli Studi di Torino in collaborazione con l’ONG Cooperazione Odontoiatrica Internazionale (COI), European Centre for Intercultural Training in Oral Health (ECITOH) e Fondazione Ricerca Molinette Onlus.
La VII edizione del Master prenderà il via nel mese di gennaio 2016 a Torino, presso la sede di COI (8 Gallery, Lingotto) e avrà durata annuale, strutturata in 7 sessioni di 2 giorni mensili (venerdì e sabato).
Cooperazione Odontoiatrica Internazionale (COI) è l’unica Organizzazione non governativa (Ong) odontoiatrica riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri (DM 2005/337/002968/0, ai sensi della Legge 26.02.1987 n. 49) e una Onlus (ai sensi del D. Lgs. 4.12.1997 n.460) ed è impegnata in programmi continuativi a favore dello sviluppo della salute orale nei Paesi a basso reddito.

igienisti_nel_mondo2
Il corso di studi è rivolto a medici, odontoiatri e igienisti dentali ma anche a laureati non del settore dentale, già impegnati in ambiti lavorativi legati alla cooperazione o al volontariato.
«Come igienista dentale ho lavorato molto sul territorio italiano e ho capito che anche nel nostro Paes esi può fare molto», racconta la dottoressa Tiziana Francone, dottoressa in Igiene Dentale e Presidente della Sezione AIDI Piemonte.
Laboratori di salute orale con bambini delle scuole materne ed elementari, incontri di informazione e prevenzione per piccoli e grandi, attività di screening e cura con migranti e rifugiati sul territorio italiano, formazione e aggiornamento professionale del personale locale, allestimento di ambulatori odontoiatrici e trasferimento delle tecnologie adeguate in Bosnia, Libano, Burkina Faso, Etiopia e Kenya: sono alcuni esempi delle attività che è possibile svolgere con il conseguimento del Master di I livello dell’Università di Torino. Formazione e sostenibilità sono i due concetti che ricorrono nei racconti dei masterizzandi. La prima per conoscere e saper affrontare con interventi pertinenti e mirati realtà diverse e disomogenee, la seconda per fornire risposte sostenibili nel tempo e riproducibili in loco autonomamente.
Le preiscrizioni saranno aperte dal 7 settembre al 18 novembre 2015 tramite il portale dell’Università degli Studi di Torino www.unito.it.


Segreteria COI
Cooperazione Odontoiatrica Internazionale Onlus

Per informazioni:
www.cooperazioneodontoiatrica.eu
coingo@cooperazioneodontoiatrica.eu
tel. 011/6708185