Uragme e emergenza COVID-19

153
Uragme

Come tutti, anche noi di Uragme/Forhans, siamo stati impattati dalla situazione
di emergenza in applicazione dei vari DPCM emanati per affrontare il COVID 19.

Le attuali direttive ci hanno imposto il cambiamento di molte abitudini
quotidiane, personali e professionali. Lo abbiamo fatto continuando però ad
essere presenti, lavorando, come molti di voi, in smart-working, con nuovi
strumenti e ridisegnando le priorità, ma sempre con l’obiettivo di essere
accanto ai nostri partner e clienti e questa nostra comunicazione ne è la
dimostrazione.

Oggi le parole d’ordine della prevenzione sono isolamento e igiene.
Tutti abbiamo letto o ascoltato più volte le raccomandazioni e istruzioni di
lavarsi costantemente e al meglio le mani per ridurre al minimo il rischio di
trasferire il virus alla porta di ingresso principale del nostro organismo: le vie
aeree superiori, bocca e naso.

Purtroppo non esiste ancora nessuna certezza sui prodotti e relativi principi
attivi efficaci contro il virus. Di certo, al pari del suggerimento di una costante
igiene delle mani, una corretta ed efficace igiene orale serve per incrementare
la prevenzione e la riduzione della contaminazione da microrganismi.

Rilevanza e attenzione in tutte le comunicazioni è data anche al mantenimento
e rafforzamento delle nostre difese naturali per creare un’altra importante
prevenzione al pari dell’igiene orale.

A tale fine consigliamo la visione dell’interessante intervista al noto Dott. Carlo Alberto Zaccagna.

Noi di Uragme/Forhans restiamo attivi accanto a voi con l’obiettivo
di continuare ad aiutare il vostro sorriso così come facciamo ormai da 70 anni.

Con l’augurio di poterci presto stringere di nuovo la mano.